Windows 11 NUOVO Media Player è disponibile per il download

Di recente, Microsoft ha annunciato un nuovo Media Player per il sistema Windows 11 per sostituire il precedente Groove Music. Questo lettore multimediale dovrebbe essere il successore del classico Windows Media Player. Al momento, il nuovo lettore multimediale Win11 è stato lanciato per testare i canali, ma i rapporti degli utenti mostrano che anche i tester non Insider possono scaricarlo e utilizzarlo.

Il nuovo lettore multimediale di Windows 11 richiede che la versione del sistema sia Windows 11 Build 22000 o successiva, il che significa che gli utenti di Windows 11 possono notificare a Microsoft Store di installare il programma. Se non lo trovi nello store di Windows 11, puoi installare manualmente l'applicazione purché il dispositivo esegua la build 22000.346 o successiva.

Il nuovo lettore multimediale è stato esposto per la prima volta in una trasmissione in diretta e Microsoft ha annunciato ufficialmente il design nel novembre 2021. Al momento, Microsoft ha testato il nuovo lettore multimediale per due mesi ed è attualmente pronto per essere utilizzato normalmente dagli utenti. Uno dei punti chiave del nuovo lettore multimediale è supportare i colori caratteristici dei tasti di sistema di Windows 11.

Attualmente, il lettore multimediale può seguire i colori del tema di sistema in Windows 11 per sostituire il sistema di colori interno "Zest" dell'applicazione, ma gli utenti possono anche tornare allo stile predefinito precedente dalle impostazioni del lettore multimediale. Il nuovo lettore multimediale è stato creato appositamente per Windows 11, utilizzando elementi WinUI, angoli arrotondati e altro ancora. Attualmente, il lettore multimediale funziona solo su Windows 11, ma verrà presto inserito per Windows 10, ma la versione per Windows 10 non ha angoli arrotondati e temi Mica.

Va notato che il nuovo lettore multimediale sostituisce il lettore Groove Music esistente. Dopo l'aggiornamento a un nuovo lettore multimediale, importerà automaticamente il database di Groove, incluse le playlist precedenti e le posizioni della libreria multimediale salvate che possono essere ereditate.

Tuttavia, il più classico Windows Media Player non scomparirà a causa dell'installazione di un nuovo lettore multimediale. Gli utenti possono comunque abilitarlo dalle funzionalità opzionali delle impostazioni. Tuttavia, il vecchio Windows Media Player potrebbe essere rimosso dal sistema operativo in futuro.

Come accennato nell'articolo precedente, Windows 11 Build 22000 e versioni successive possono utilizzare il nuovo lettore multimediale.

Sii il primo a commentare

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*